TAGCL0UDZ DI QUESTO CIELO

 anarchia   antiproibizionismo   arte   bbs   beat   Beat   Beatnik   bianchi   bici   Bike   Biker   bologna   Boy   censura   cinema   Clubber   contestazione   cyberpunk   di   diossina   diritti   disastri   droghe   dub   Edelweiss   Esistenzialisti   festival   Gammler   Gang   Glam   Gutai   hacking   hardcore   hashish   Hip   hip-hop   Hippie   hippy   HopRaver   Hot   industrial   libertà   libri   londra   lsd   Messenger   metal   milano   Mod   movimenti   musica   mutoid   neri   New   new_wave   no_global   nucleare   Paninari   Piraten   pirati   poesia   Primo_Moroni   programmazione   Provo   Punk   punx   radio   Raggare   rap   Rasta   rave   realta'_virtuali   reti   ribellione   Rockabilly   Rocker   rodder   roma   scherzi   Skater   skin   Skinhead   squat   Stilyagi   Surfer   Swingjugend   taz   techno   Teddy   tibet   Traveller   tribalismo   tv   underground   video   Viper   writing   York   Zazou   Zootie 

IL POSTERINO DELLE BLACK PANTHERS
stampato dalla ShaKe per spingere delle pubblicazioni sulle Pantere Nere qualche mese prima della nascita del Movimento italiano, fu adottato dagli studenti per via della comunanza di simbolo. Veniva venduto a 100 lire e circolò in migliaia di copie.

Foto di interni e di wall-painting all'occupazione della Statale di Milano 1990 (Pantera)

La "pantera" fu un movimento a base studentesca dalla vita breve ma, a mio avviso, intenso e prolifico per gli esiti che ebbe al di fuori dell'Università. Infatti, tra le altre cose (oltre a partire dal Sud, cosa nuova), ricompattò una generazione che poi per qualche anno si espresse nei centri sociali.
Non eravamo in molti, ma credo che si possa dire che eravamo motivati e assai creativi. L'occupazione della Statale di Milano (che non mi ricordo quanti giorni e notti durò), fu mitica per l'esplosione di pratiche artistiche. Per esempio ci furono alcune feste nell'Aula Magna di Festa del Perdono, preclusa per anni agli studenti, che sono sicuro che restano ancora oggi nel ricordo degli occupanti (una di queste feste, un grandioso Toga-party a cui partecipò mezza città, è stata citata anche su Wikipedia ma come "degenerazione": WOW, complimenti all'enciclopedista/moralista, per fortuna qualcuno ha modificato la voce) come quelle appunto del Toga oppure quella "del colore" che si concluse con il body painting dei corpi nudi degli occupanti e intervento del rettore quasi in lacrime alle 5 di mattina che si aggirava sperduto tra decine di studenti in delirio, o ancora quella "bizantina" dedicata a cibo, lussuria e sesso libero sul palco dell'aula magna.
Oppure le incursioni musicali della Banda degli ottoni a scoppio nei corridoi accanto alle aule dove si faceva lezione, o il concerto degli psichedelici Bad Medicine sullo scalone, o le rime della Posse di rap di Scienze Politiche (Politicos Posse). A Scienze Politiche mettemmo su anche un Bulletin Board System per comunicare in maniera telematica con Roma (quella sì che era avantgarde!) mentre tutte le altre facoltà usavano il fax .

Insomma una risposta sana e scanzonata alla riforma Ruberti che rafforzava il progetto di privatizzazione dell'Università cominciata dalla Falcucci qualche anno prima (mi sembra 1986). A costei era dedicato uno dei più begli slogan da me mai sentiti in un corteo studentesco: "La Falcucci deve essere operata, ci penseremo noi di Veterinaria!"
Altro dato era la volontà di reagire alla chiusura aprendo le porte dell'università alla città e facendo entrare chi volesse, assumendosi anche qualche rischio, ma tutto andò bene perché c'è un dio che protegge ubriachi e pazzi.

L'unico neo l'insopportabile presenza dei "leaderini", maschi e femmine, che si atteggiavano da futuri politici (un paio lo sono anche diventati) nonché da moralizzatori.

Come si vede dalle foto l'uso dello spray era ampio. Ciò produsse aspri dibattiti tra il popolo studentesco. Una tizia che ogni tanto incrocio ancor oggi nel mio quartiere (e un po' mi viene ancora da ridere) diede dei "fascisti" ai graffitisti, che secondo lei violentavano il senso comune e avrebbe voluto che ogni graffito fosse votato all'unanimità. Ad Architettura ho visto ultras della curva del Milan scagliarsi contro la bomboletta selvaggia. Oibò! Potenza dell'arte libera.


Ingresso via Festa del Perdono
Ingresso via Festa del Perdono
Marchio di fabbrica
Marchio di fabbrica
I Bad Medicine suonano sullo scalone
I Bad Medicine suonano sullo scalone - da sopra striscioni di carta igienica
I Bad Medicine suonano sullo scalone
I Bad Medicine suonano sullo scalone - da sopra striscioni di carta igienica
Ottoni a scoppio a Giurisprudenza
Ottoni a scoppio a Giurisprudenza
Piano sotto
Piano sotto
Mensa
Mensa
Scalone
Scalone
Scalone
Scalone
Graffito in onore del mitico Toga-party Art: Vandalo
Graffito in onore del mitico Toga-party Art: Vandalo
Di fianco alla Aula Magna riconquistata Art: Kox
Di fianco alla Aula Magna riconquistata Art: Kox
Esterno Art: Markino
Esterno Art: Markino
Art: Teatro
Art: Teatro
Art by Papero
Art by Papero
Scienze Politiche Art: PWD
Scienze Politiche Art: PWD
Scienze Politiche Art: Lord
Scienze Politiche Art: Lord
Architettura Art Maox e Papero (Foto Vandalo)
Architettura Art Maox e Papero (Foto Vandalo)
Architettura Art Vandalo (Foto Vandalo)
Architettura Art Vandalo (Foto Vandalo)

LEGGI I COMMENTI

Sole da Milano
  23-07-10 00:06
E dato che la pantera non mangiava solo focacce,s'approprio' di tutti i fax che trovava, che allora era come poter usare a più non posso il teletrasporto dell'interprise!

gomma x billie da mailand
  24-02-09 07:15
ma epoca falcucci o gelmini?
cmq "i chimici reagiscono" è notevole!

billie da mailand
  23-02-09 17:27
vabbè c'erano anche altri slogan carini, anche se non radicali..
il mio preferito era :
I chimici reagiscono..
Noi, come ricercatori precari abbiamo fatto gil adesivi, dopo le dichiarazioni della ministra che chi protestava lo faceva perche voleva il 18 garantito.
Recitava:
Ma quale 18? noi ti diamo 25 garantito. Cospira con il tuo ricercatore precario!

luca da milano
  22-12-08 17:09
no, ho capito (resta comunque un po' difficoltoso). i recenti cortei m'hanno stupito per il tono molto educato percui fra cartelli vari con scritte tipo: "non uccidete la ricerca" o "ma non eravate contro l'eutanasia?" poi non potevi non scoppiare a ridere quando sentivi gruppuscoli che intonavano cose triviali tipo: "la gelmini ci fa i pompini" così come quando leggevi sui muri del centro scritte tipo GELMINI CULO e ancora di più me la ghignavo sentendo i commenti di qualcuno che diceva:" ma no, non devono scrivere sui muri che poi fede al tg4 fa vedere solo quello!".
un buon natale a tutti i ribbelli (di ieri e di oggi). ciao!

gomma x luke da milano
  22-12-08 10:15
la falcucci
dev'esseroperata
ci penseremo noi
di veterinaria

(lo metto nel podcast, ho paura che così nn si capisca)

certo che starebbe bene anche con gelmini

luke da milano x gomma
  21-12-08 18:11
zio ma il coro sulla falcucci di cui parli nell'introduzione è complicatissimo da cantare, non ci sono rime!

maox da milano
  16-12-08 21:57
mitico gommaBkup haha ;)

luca da milano
  16-12-08 13:22
bella vandalo!

Teresa da Rozzano
  15-12-08 13:19
Eh, sì, quello del "leaderismo" è un problema che un giorno sarebbe bello srollarsi di dosso. E' per questo che alla fine non si fanno mai grandi passi avanti.

Vandalo da MI
  13-12-08 21:27
Vedo di mettere in moto lo scanner prima del ventesimo anniversario dell'occupaz...

gomma x vandalo da milano
  13-12-08 14:46
ok sistemo e tu esci la rebonza che tieni nascosta

Vandalo da MIHC
  13-12-08 13:28
Uè Gomma!
Toga Toga l'ho fatta io quando ancora non mi firmavo come sopra...
Da qualche parte dovrei avere ancora qualche foto delle marcionate che si facevano sui muri della Statale all'epoca.

luca da milano okkupata
  12-12-08 23:38
oggi come allora: no ciellini!!!!

(vedi quarto graffito)

p.s. grazie come sempre a quell'archivio vivente che è gomma.

titus da atlantide
  10-12-08 14:00
bravo gomma, bellissime!


INSERISCI IL TUO COMMENTO

Nome *
Luogo *
Messaggio *

Per favore, inserisci la parola che vedi nell'immagine seguente. Questo serve per prevenire lo SPAM. Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
 

gomma.tv è una produzione di "Gomma".  No uso commerciale.
La sezione Podcast è amatoriale. Licenza Siae 666/I/06 - 793

IN LIBRERIA E ONLINE

Bici batte auto
Creativi & guerrieri urbani su due ruote
Dvd 3 ore +Libro 64 pp.

Da New York a Milano, da Città del Messico a Seattle, da Londra a Denver, da San Francisco a Roma. Un’onda di pura adrenalina a pedali travolge le metropoli, in opposizione alla cultura dell’automobile. Senza retorica, con ironia, fantasia, molto coraggio e una forte dose di pazzia, un movimento si è diffuso a macchia d’olio, conquistando centinaia di città e spronando un numero sempre più ampio di attivisti, corridori o acrobati a invadere le strade. 3 ore di video e un libro raccontano la storia e il futuro di questi surfer-skater su un sellino. LA CITTÀ DIVENTA UN’IMMENSA PISTA. LA PRIMA SFIDA È TRA DUE E QUATTRO RUOTE. POI TRA BICICLETTE. SENZA REGOLE, TUTTI CONTRO TUTTI!

Tommaso Tozzi
Arte di opposizione. Stili di vita, situazioni e documenti degli anni Ottanta
pp. 304

Hip hop, graffitismo e Street Art, post punk e neo-music, hacking sociale, net art e cybercultura, squatting trasversale, mischiati a Fluxus, situazionismo e avanguardie storiche. Questo furono gli anni Ottanta, una rivoluzione artistica e comunicativa senza precedenti in opposizione al Potere costituito.
Con decine di documenti originali dell’epoca, con centinaia di foto e con appendici e bibliografie esaustive, Tommaso Tozzi ricostruisce i movimenti di opposizione degli anni Ottanta in un libro unico e assolutamente imperdibile.

TUTTE LE GALLERIE PHOTOZ

Jello Biafra 2011 - Guarda le foto del concerto
Biafra con i Guantanamo School of Medicine a Milano, mercoledì 22 giugno 2011. Jello sei un GRANDE!
Shocking Tv 2009 - Le foto!
Gli Shocking Tv si sono riformati e spakkano di brutto!
Corteo "Riprendiamoci Conchetta" 24 gen 2009
Il corteo per riprendersi ciò che illegalmente ci è stato tolto!
Foto di interni e di wall-painting all'occupazione della Statale di Milano 1990 (Pantera)
Immagini scattate durante i primi giorni dell'occupazione della Statale durante il movimento della "pantera", a inizio anni Novanta.
Foto di un concerto dei Wretched e alcuni pensieri
Ho ritrovato delle foto dei Wretched da me scattate all'Helter Skelter a Milano nel 1986: cos'erano i Wretched per me in un determinato periodo della mia vita.
Anarcopunk pics
Bellissimi scatti di Laura Raf Punk sulla scena anarcopunk inglese 1982.
La lingua batte dove...
Un fotomontaggio di rara potenza e ironia tratto da Decoder numero 1.
Ciclisti a Zanzibar (Tanzania)
Come in Africa usano la bici.
Le foto della presentazione del libro "La luna sotto casa" di Moroni-Martin
Le foto e la registrazione audio dell'evento
Pantere Nere!
Immagini e grafica dall'incontro con Fredrika Newton delle Pantere Nere.
Il mio fotodiario al G8 di Genova - secondo giorno
Due indimenticabili giorni de paura (molto "fix of reality").
Il mio fotodiario al G8 di Genova - primo giorno
Due indimenticabili giorni de paura (molto "fix of reality").
Leggende AHC in Italia anni 80
Tra il 1983 e il 1989 molte band importanti dell'hardcore amercicano hanno calcato i palchi italiani.
Immagini e volantini dal Festival HC al Boccaccio 003
Scatti, immagini e volantini dalla mostra sulla storia del punk hardcore americano, al Boccaccio di Monza, durante le giornate del Festival. Inclusa la devastante performance degli MDC (foto + VIDEO).
Foto Cccp Fedeli alla Linea: 1982-1985
Orgogliosi scatti filosovietici
Mostra fotografica
Vuoi partecipare a una collettiva fotografica?
Mostra fotografica (page 2)
Ritratti e foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 3)
Foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 4)
Altre foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 5)
Hardcore sei stato il primo ammore
Mostra fotografica (page 6)
Hardcore sei stato il primo ammore (parte 2)
Mostra fotografica (page 7)
The crazy gigs @ Helter Skelter
Mostra fotografica (page 8)
Salta salta con Linea Diritta e le foto HC da Vittorio
Mostra fotografica (page 9)
L'arte fotografica di Bicio
Silver Surfers - Live at Helter Skelter 1986
Stage dei Silver Surfer (garage punk) sull'infuocato palco del "clebbino".
Shocking Tv - Live at Helter Skelter 1986
Stage psycho degli Shocking Tv.
La old skul school di Flycat 1989
Un'incredibile scuola di writing sotto un ponte di Rogoredo (Milano).
Linton Kwesi Johnson a Milano 1985
Fotografie da me scattate durante la performance a Milano nel 1985, anticipata dalla contestazione dei punx per la carenza di spazi autogestiti e case.
Photogallery da pellicole di Richard Kern
Snapshot da film dell'underground newyorchese anni Ottanta
1984 in Ticinese. Un tranquillo sabato di casino punk
Uno dei cortei spontanei che i punk erano soliti fare al sabato pomeriggio in Ticinese
31 marzo 1984. DOA al Leoncavallo
Quello della band hard-core canadese fu il primo gig punk al Leoncavallo
Henry Rollins live at Helter Skelter 1987
Esiste band più inumana?
Un concerto dei Raf Punk
Trasgressione formato famiglia.
Flycat e la crew dei "Pals with Dreams" bombardano la Metropolitana Milanese - 1989
Avventura notturna a decorare i treni e i muri. Con fuga finale