Un tranquillo sabato di casino punk in Ticinese

Tra il 1982 e il 1986 la Fiera di Senigallia in via Calatafimi divenne luogo di aggregazione punx & creature simili milanesi che facevano banchetti abusivi di vendita di vestiti usati, chincaglierie varie, fanzine e dischi. Verso l'84, cominciò a diffondersi la pratica di fare dei minicortei spontanei - stile flash mobs - che percorrevano tutta via Torino per arrivare fino in Piazza Duomo. Questi cortei erano non-violenti (a differenza di analoghi cortei del sabato '76-'77) ma anche combattivi e creativi con scritte spray a favore delle occupazioni.

 

Un aneddoto ridicolo. Una volta, in un periodo in cui gli Zulu facevano casino in Africa e li avevano fatti vedere in tv col loro bel look tribale, ci siamo messi a urlare uno slogan ritmato (refrain uguale al coro da stadio "Dove sono gli ultrà?", oppure "Senza casa mai più") con battitto di mani  e solo la parola "Zulù!" alla fine. Una cosa senza senso urlata solo per impressionare un po' e come scherzo. Il lunedì dopo alcuni di noi sono stati avvicinatati da un dirigente della Digos che chiedeva lumi su quel nuovo gruppo politico locale di cui non aveva mai sentito parlare (gli Zulu).

 

Ho controllato sulla stampa di quegli anni. Mai una volta l'aggregazione della Fiera e nemmeno questi cortei vengono nominati. Anche se come vedete dalle foto qualche disturbo al rito dello shopping veniva creato. I giornalisti preferivano riportare invece eventi insignificanti, agiti da 4 scemi, quali quello sottostante, il cui unico esito significativo fu il pretesto per la militarizzazione del Ticinese con continue retate fra i giovani (contribuendo a renderlo il quartiere penoso che è oggi). Scelte di controllo del territorio e un processo di trasformazione urbanistica che nessun giornalista si è mai preso la briga di analizzare.

 

MILANO, SVENTATO UNO SCONTRO TRA 'PUNK' E 'PANINARI'

da "la Repubblica", 27-05-84

Decine di ragazzi fermati dalla polizia: catene, coltelli, spranghe e bulloni frettolosamente scaricati nei cestini delle immondizie e sotto le auto in sosta. Nessuno scontro e nessun ferito, perchè gli agenti sono arrivati prima che succedesse qualcosa. Ma il segnale dice che forse a Milano si prepara un revival del "sabato caldo". Non più, come negli anni Settanta, in chiave strettamente politica: da una parte, oggi, ci sono i punk, e dall' altra i "figli di papà", i "paninari" che affollano i locali all' americana. Il primo allarme è arrivato da una telefonata anonima al 113. In piazza San Babila, roccaforte negli anni Settanta dei fascisti e ora luogo di incontro dei "paninari", c' era un po' di movimento. Una quarantina di ragazzi davanti al Burghy. Quando la polizia è arrivata i ragazzi erano tutti lì, e tutti "puliti". L' armamentario da battaglia urbana era sparso all' intorno. Più o meno negli stessi minuti altre pattuglie di polizia provvedevano a imbarcare un' ottantina di punk che s' erano radunati a Porta Ticinese. Non avevano armi.

 

Qui le foto (credo 1985) che ho scattato durante uno dei quei sabati:

Corteo spontaneo
Il prete di S. Lorenzo si rifugia in sacrestia
Tram lifting

La sede degli eventi di Jo Squillo (ex punk) bersaglio dei graffiti

LEGGI I COMMENTI

zebezebe da milano
  01-01-10 17:49
e dai, smettetela co ste scritte di finto supporto tipo "punksnotdead" o "viva i punk" "punk forever"!
ed è inutile dire "ahh, il virus, quelli si che erano tempi d'oro per i punx.. ora non c'è più nulla!", se vogliamo uno spazio nostro, dove possiamo autogestirci, dobbiamo crearcelo, cercarcelo, rimboccarci le maniche.
le cose non cadono dal cielo, dobbiamo crearle noi. distruggere quello che ci è stato imposto e non ci sta bene e costruire sopra alle macerie qualcosa di nuovo.
ci siamo ancora, non siamo morti, ma i tempi sono cambiati, l'apatia ha colpito molti di noi e non si riesce a combinare granchè. secondo me è il fumo, che non fa arrivare l'ossigeno al cervello, che ci impedisce di farci ragionare su cosa fare per uscire dall'apatia.
invece che passare le giornate a bere dovremmo organizzarci, per evitare di essere fottuti.
lo ammetto: anche a me sarebbe piaciuto vivere i tempi del virus e partecipare a quell'occupazione. ma dato che sono nata qualche anno dopo non posso farci nulla se non consolarmi dicendomi "non ci è rimasto nulla, ora tocca a noi fare qualcosa, da soli" perchè NON AVERE LA PAPPA PRONTA ci rafforza, gente. è meglio quando si è nei casini e dobbiamo uscirne da soli, perchè comprendiamo quanto deboli o quanto forti e responsabili siamo.
bene, ora che ho detto un sacco di cazzate posso anche andarmene.

Francesco da Milano
  25-01-09 14:20
Giù le mani da Conchetta, MERDE!!!!

me again da same old building
  09-09-08 14:01
forse ho esagerato sulla situaz dei centri sociali oggi, ma il fatto è che li frequento poco anche per i motivi già esposti e magari è solo un mio sentore, ma cristo se ci fosse una mostra di film di richard kern ad esempio mi fionderei!
la qual cosa non mi pare succeda purtroppo. vanno molto i dj set se non sbaglio (vedi cox18), roba che non ha niente da dire... non è terminator x che smanetta sui piatti mentre chuck d ti racconta com'è dura la vita dei fratelli nel ghetto... è un cazzo di dj rinko che mette su i dischi per farti bere e ballare come un fottuto idiota quando ti dovresti INCAZZARE e basta x quello che ti succede intorno, ammesso e non concesso che tu ti sia mai accorto che hai qualcosa intorno, o abituale frequentatore dei locali di questa maledetta città del cazzo.

Raffica da Bari
  19-07-07 09:26
Mitico 'sto sito! mi viene voglia di partire adesso x Milano solo x incontrare Gomma! ma beato chi è nato a milano! qui a Bari è una Giungla (comne dice Philopat) e per di piu' nel mio paesino non c'è neanche l'ombra di uno spazio per i giovani! qui è uno schifo... niente spazi, niente di niente!

martina da milano
  18-07-07 13:36
bellissimo sito.le realtà mutano ma la sostanza di fondo cambia ben poco.credo sia assurdo chiedere macchine del tempo quando i problemi di ieri sono quelli di oggi anche se in forma differente e più sottile, se vogliamo.ciò che prima era manifesto ora implica un maggiore tentativo di analisi,ma molte sono le cose che si cercano di fare, sempre che lo si voglia vedere.facile desiderare un passato quando non si fa nulla per il presente.

c.v.f da 100 club!!!
  07-03-07 21:51
semplicemente fantastico,un sogno che oggi sembra essersi estinto.Questo il vero spirito del punk,nn qelle buffonate di oggi ! ah...ma gia' da voi meglio da noi al sud non c'e' niente di punk :perci non smettete mai di fare quello che fate ,di essere 1 punto di riferimento,xk punk's not dead

paraffina da hamburg
  31-01-07 15:42
ciao gomma sei un grande........non cambiare

punkettona
  14-01-07 20:47
troppo belle ste fotooo..........sempre w i punk.............eheheh.se a quest'ora noi punk nn c'eravamo.......il mondo sarebbe tutto noiosoooooooooooooo....

linuz
  10-01-07 16:00
ke skifo....io abito a modena...e fa cagare...sono andata in inghilterra sperando di trovare i punk di una volta...ma non cè più un cazzo....i tempi sono cambiati...le persone stanno bene...e nessuno ha più bisogno di combattere...o almeno....la maggioranza....mi dispiace molto.....spero k qualcuno la pensi ancora come me....

mody degli intothebaobab
  03-01-07 20:30
Invece noi siamo giovani ma combiniamo un gran casino per strada. anche se siamo in 2 o 3. Mica serve la macchina del tempo...non fate i piciu...

Gomma x valerio
  27-12-06 09:42
Valerio degli Impulsive Youth. GRANDE! Tu avresti un sacco di cosa da raccontare... Fallo!!
Mi mandi anche la tuia mail dall'indirizzo che vedi sotto?

marco g.
  27-12-06 00:06
...scusate...qualcuno ha una macchina del tempo da prestarmi?? quelli sì che erano anni con la A maiuscola!!!

Valerio Impulsivo
  24-12-06 16:48
Ciao Gomma!
Sito molto interessante! Poi le foto di rovina dei concerti HC sono grandiose, e pure sto articolo sul punk negli 80 a milano!!!
Ci sono delle foto dell happening underground del 1987? (sono pigro...)
un abbraccio virtuale
Valerio Impulsive

FRANCY1980
  13-12-06 23:46
belle ste foto,avete qualcosa fine '70 inizi '80?

para
  12-12-06 20:05
ragazzi sto sito è fighissimo...dobbiamo incazzarci mlto di piu contro tutte le merde ke c tolgono i nostri spazi...spero k tutti capiscano ke sta societa d merda c tiene in catene...SPEZZIAMOLE

qualcuno
  04-12-06 14:44
bello vedere cose del genere, quando ci sono solo ragazzini del cazzo che dicono tanto ma non fanno niente, bella vita una volta che il punk era una cosa più seria, oggi invece è strano, la vecchia lotta oggi è un ricordo

paju
  30-11-06 22:29
belle foto. pekkato ke grazie ai mass media odierni, molti ragazzini credono ke il punk sia quello propinato da sterili videoclip o da altre amenita'. E tristemente ignorano che milano è stata il fulcro di un grande movimento controculturale al pari di citta' come londra e berlino.
ciauz

gringo
  30-11-06 22:27
1 mini corteo ke vada da ticinese x tutta via torino di punx e dark????mmmmmh l'idea sembra interessante.....magari la propongo sabato prossimo ai miei soci delle colonne di s. lorenzo!!!cmq è vero ke erano altri tempi,1 scena punk antagonista,almeno a milano,nn esiste praticamente più....

luca
  27-11-06 00:51
ah dimenticavo
bellissime foto e bella iniziativa di memoria e ispirazione

luca
  27-11-06 00:51
altri tempi
milano di oggi e' tutt'altro e anche a roma pensano solo a farsi


INSERISCI IL TUO COMMENTO

Nome *
Luogo *
Messaggio *

Per favore, inserisci la parola che vedi nell'immagine seguente. Questo serve per prevenire lo SPAM. Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
 

gomma.tv è una produzione di "Gomma".  No uso commerciale.
Cookies e privacy
La sezione Podcast è amatoriale. Licenza Siae 666/I/06 - 793

TUTTE LE GALLERIE PHOTOZ

Jello Biafra 2011 - Guarda le foto del concerto
Biafra con i Guantanamo School of Medicine a Milano, mercoledì 22 giugno 2011. Jello sei un GRANDE!
Shocking Tv 2009 - Le foto!
Gli Shocking Tv si sono riformati e spakkano di brutto!
Corteo "Riprendiamoci Conchetta" 24 gen 2009
Il corteo per riprendersi ciò che illegalmente ci è stato tolto!
Foto di interni e di wall-painting all'occupazione della Statale di Milano 1990 (Pantera)
Immagini scattate durante i primi giorni dell'occupazione della Statale durante il movimento della "pantera", a inizio anni Novanta.
Foto di un concerto dei Wretched e alcuni pensieri
Ho ritrovato delle foto dei Wretched da me scattate all'Helter Skelter a Milano nel 1986: cos'erano i Wretched per me in un determinato periodo della mia vita.
Anarcopunk pics
Bellissimi scatti di Laura Raf Punk sulla scena anarcopunk inglese 1982.
La lingua batte dove...
Un fotomontaggio di rara potenza e ironia tratto da Decoder numero 1.
Ciclisti a Zanzibar (Tanzania)
Come in Africa usano la bici.
Le foto della presentazione del libro "La luna sotto casa" di Moroni-Martin
Le foto e la registrazione audio dell'evento
Pantere Nere!
Immagini e grafica dall'incontro con Fredrika Newton delle Pantere Nere.
Il mio fotodiario al G8 di Genova - secondo giorno
Due indimenticabili giorni de paura (molto "fix of reality").
Il mio fotodiario al G8 di Genova - primo giorno
Due indimenticabili giorni de paura (molto "fix of reality").
Leggende AHC in Italia anni 80
Tra il 1983 e il 1989 molte band importanti dell'hardcore amercicano hanno calcato i palchi italiani.
Immagini e volantini dal Festival HC al Boccaccio 003
Scatti, immagini e volantini dalla mostra sulla storia del punk hardcore americano, al Boccaccio di Monza, durante le giornate del Festival. Inclusa la devastante performance degli MDC (foto + VIDEO).
Foto Cccp Fedeli alla Linea: 1982-1985
Orgogliosi scatti filosovietici
Mostra fotografica
Vuoi partecipare a una collettiva fotografica?
Mostra fotografica (page 2)
Ritratti e foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 3)
Foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 4)
Altre foto di concerti a Milano
Mostra fotografica (page 5)
Hardcore sei stato il primo ammore
Mostra fotografica (page 6)
Hardcore sei stato il primo ammore (parte 2)
Mostra fotografica (page 7)
The crazy gigs @ Helter Skelter
Mostra fotografica (page 8)
Salta salta con Linea Diritta e le foto HC da Vittorio
Mostra fotografica (page 9)
L'arte fotografica di Bicio
Silver Surfers - Live at Helter Skelter 1986
Stage dei Silver Surfer (garage punk) sull'infuocato palco del "clebbino".
Shocking Tv - Live at Helter Skelter 1986
Stage psycho degli Shocking Tv.
La old skul school di Flycat 1989
Un'incredibile scuola di writing sotto un ponte di Rogoredo (Milano).
Linton Kwesi Johnson a Milano 1985
Fotografie da me scattate durante la performance a Milano nel 1985, anticipata dalla contestazione dei punx per la carenza di spazi autogestiti e case.
Photogallery da pellicole di Richard Kern
Snapshot da film dell'underground newyorchese anni Ottanta
1984 in Ticinese. Un tranquillo sabato di casino punk
Uno dei cortei spontanei che i punk erano soliti fare al sabato pomeriggio in Ticinese
31 marzo 1984. DOA al Leoncavallo
Quello della band hard-core canadese fu il primo gig punk al Leoncavallo
Henry Rollins live at Helter Skelter 1987
Esiste band più inumana?
Un concerto dei Raf Punk
Trasgressione formato famiglia.
Flycat e la crew dei "Pals with Dreams" bombardano la Metropolitana Milanese - 1989
Avventura notturna a decorare i treni e i muri. Con fuga finale