Dal Bandiera Nera Fest - Boccaccio Monza 24mar 4 apr 2007

La prima serata (24 marzo) del Festival ha visto la partecipazione di 250 persone, l'apertura della mostra dei volantini HC americani (frequentata e apprezzata) e la forza delle band che hanno veramente spakkato (bravo anche chi ha gestito il mixer, la qualità dell'audio era ottima). Nel week-end del 30-31 sono passate almeno 1500 persone: sopra e sotto il palco casino totale. E la sera degli MDC almeno 800 (totale partecipanti al festival intorno ai 3000 in 4 giorni effettivi: è una nuova scena? SPERIAMOOO!). Qui alcuni scatti di bands e della gente, alcuni volantini dalla mostra sulla storia del punk hardcore americano, al Boccaccio di Monza, durante le giornate del Festival.

La mostra dei volantini - 136 pezzi formato A3, disponibile catalogo - è stata organizzata da Gomma, Kix, Rosie, Leo, Vittorio Linea Diritta, Mungo e Foa Boccaccio. I testi a commento dei volantini sono tratti dal libro di Steven Blush American Punk Hardcore, ShaKe Edizioni (in libreria). Se qualcuno la vuole organizzare nella sua città mi scriva.

Il video e le foto sono mie e di Rosie Pianeta, se qualcun* ne ha scattate/girati altri e me li mandi che li pubblico.

Kids al Boccaccio si procurano dolore durante il gig degli MDC al suono di "John Wayne (was a NAZI)".
Già al secondo pezzo degli MDC, "Corporate Deathburger" (siamo carne da macello buona per panini McDonald's) nessuno capiva più niente.
Poi "Dead Cops: Watcha gonna do - The Mafia in blue - Huntin' for queers - Niggers and you"
E ancora "I hate work"... aiuto chiamate l'ambulanza...
KEVIN SECONDS (7 Seconds): Non m’interessava andare in giro come un pavone con un enorme mohicano verdolino. I kids del genere che conoscevo mi facevano cagare perché io sono sempre stato per il look rapato a zero. E loro mi chiedevano “ma come, non sei orgoglioso di essere punk?”.
TONY CADENA (Adolescents): Una volta c’è stata una rissa tanto sanguinosa che dopo non potevamo più suonare alle feste. Nello stesso quartiere erano in corso due party, in uno suonavamo noi mentre nell’altro c’era una band di cover dei Van Halen, e i due gruppi si sono scontrati per strada. Qualcuno è stato ferito da un taglierino, un altro l’hanno pestato con un manico d’accetta, la gente si dava addosso a colpi di mazza da baseball. Quando suonavamo succedevano spesso cose del genere.
I Bad Brains tennero un leggendario concerto al Maverick’s nel maggio ’82. Il locale doveva chiudere alle due di notte ma i Brains si fecero vivi solo all’una e mezzo. Senza uno straccio di soundcheck salirono sul palco e suonarono 20 minuti di hardcore da lasciarti a bocca aperta. Erano travolgenti.
Questa città del cazzo è governata da porci che negano i loro diritti a tutti i kids. Stiamo combattendo una guerra che non possiamo vincere. Loro ci odiano, noi odiamo loro, non possiamo vincere. Black Flag "Police Story"
I Black Flag erano di Hermosa Beach, avevano un noto codazzo di seguaci “surf punk” e furono i primi a scatenare feroci slamdance ai loro concerti. Nel giro di poco tempo in tutta America i kids cominciarono a sentir parlare di questo pericoloso gruppo di LA con gli speroni agli stivali, di questa famiglia di sbandati alla Charles Manson che viveva in una chiesa sconsacrata.
GREG HETSON (Circle Jerks): L’album durava 18 minuti. Sulla prima tiratura abbiamo aggiunto quattro o cinque secondi tra un pezzo e l’altro perché la gente non si sentisse derubata. A ripensarci adesso era ridicolo. 14 canzoni in 18 minuti?
D.H. PELIGRO (Dead Kennedys): Al Florentine Gardens un buttafuori s’infilò una maglietta dei DK e uscì con un bastone pieno di chiodi a pestare la gente, così scoppiò una vera e propria sommossa, finestre sfondate, il locale devastato. Adesso quel posto è una discoteca. La foto di quel concerto è finita in un disco dei Wasted Youth, quella con il tipo che si butta giù dalla colonna dell’amplificazione [la foto della IV di copertina del libro di Blush e del manifesto del Festival].
Forse gli MDC (Millions of Dead Cops) sono stati il gruppo hardcore più politicamente estremo. Nati nel 1978 a Austin, nel Texas, come Stains, responsabili del classico 7” John Wayne Was a Nazi (in seguito pezzo bandiera degli MDC), pubblicarono nell’82 l’Lp Millions of Dead Cops, una pietra miliare della musica e della politica radicale. Se Biafra è stato l’Abbie Hoffman dell’hardcore, il cantante degli MDC Dave Dictor è stato il suo Che Guevara. KING KOFFEE (Butthole Surfers): Gli MDC erano una storia radicale. Andare in tour per il paese con una band hardcore che si chiamava “milioni di sbirri morti” era davvero pesante. “Come si chiama il tuo gruppo, figliolo?” “Milioni di sbirri morti.” Non è una cosa facile da dire. E anche attraversare il confine e andare in Canada con un nome del genere. Allora ci volevano le palle per far parte della scena hardcore, ma per gli MDC ogni giorno era una battaglia.
I Misfits, la risposta di Lodi, nel New Jersey, ai Ramones, per quanto siano stati una band fondamentale per la nascita e la crescita dell’hardcore, facevano in realtà razza a parte. Questo gruppo, che prende il nome dall’ultimo film di Marilyn Monroe, era caratterizzato da un’aggressività veloce-eppur-melodica, basata sugli stilemi del rock anni 50/60, insomma, prendeva i concetti fondamentali dei Buddy Holly e dei Gene Vincent e li faceva diventare materiale fissile.
I Cro-Mags si prefiggevano di essere la band più pesante del pianeta, e per un certo periodo lo sono stati. Soltanto loro e i Bad Brains, i due gruppi hardcore più importanti di New York, potevano diventare l’attrazione principale di una serata in uno spazio enorme come il Ritz... sono stati la prima band che abbia avuto un pubblico sia di skinhead che di metallari dato che facevano musica in cui il nichilismo hardcore sfiorava la potenza del metal.
Il poster del Bandiera Nera Hardcore Fest 2007

LEGGI I COMMENTI

massi x gomma da massa
  22-12-08 16:10
Scusami tanto,quella era la mail del lavoro,m'han licenziato e cancellato,t'ho mandato una mail con il nuovo indirizzo.
Scusami Gomma,e' stato un periodaccio,mi faceva piacere mandartele e sapere che t'erano arrivate.
Ciao,spero che ci conosciam presto
massi

gomma x massi da massa
  22-12-08 11:26
a massi, ecco cosa succede a mandarti una mail all'indirizzo da cui avevi mandato foto (ho cancellato il dominio w*** x ragioni di privacy) scrivimi da altro indirizzo

To : massimo@*****.it
Status : Fatal error
Relay : mail.register.it [195.110.124.132] [opt=0x0000]
Messages : remote says : 553 5.7.1 sorry, that domain isn't in my list of allowed rcpthosts
Send time : 4.893 s
Start delay : 0.072 s

gomma x massi da massa
  21-12-08 16:53
come nn ti ho cacato ma se ti ho pure scritto... io controllo ma fallo pure te. in ogni caso sn spesso dalle tue parti (tipo ieri ero a massa) se vuoi vediamoci

massi x gomma da massa
  21-12-08 14:53
Ad agosto di quest'anno t'ho mandato alcune foto del gruppo in cui suonavo nel 1983,una foto di quelle e' stata fatta durante il mitico"Last White Christmas" del 1982 a San Zeno.
Speravo in una risposta da parte tua,come mai non l'hai cacate?
forse non ti sembravano interessanti?

Raffica da Bari
  02-11-07 10:30
la mia faccia è come un rotwailer che sbava davanti ad un hotdog (immagina)...

gomma x tutti coloro che da tv
  01-11-07 23:18
sì la mostra può girare mandatemi email di richiesta. grazie

roberta da milano france
  01-11-07 14:33
bom non c'ero...
ma la mostra fino in francia potrebbe arrivarci ?
peccato per i libri shake solo in italiano,qui ho un bel po' di francesini che si mangiano le mani...

buggio\'s da zona lecco
  23-08-07 21:01
bravi anche gli atrox... nella scena hc milanese da un bel pò di anni...

Azazelcaos da ^__^
  22-04-07 21:42
mi spiace ma non ne ho... anch'io le bramo!

Azazel

drex da milano
  21-04-07 20:11
Il nostro psychosis l'ha letto e ne ha scritto.
Sempre nel solito "luogo":
http://www.drexkode.net/

slauti
d.

drexkode.net da milano
  16-04-07 09:05
Abbiamo pubblicato report e photo per mostra, presentazione e concerto MDC.
La recensione del libro arriverà quando l'altro elemento di dk.net l'avrà terminata.

Zalut

www.drexkode.net

mojo&katia da bergamo
  15-04-07 15:33
punx uniti!!!!!

marco g. F.O.A.D. da grugliasco (to)
  13-04-07 20:34
io nun ce stavo ...gnee gnee

gomma x Azazel da milano
  12-04-07 07:19
azazel riesci a procurare qualche scatto? su youtube c'è un videino di bologna ma dura pochi secondi...

Azazelcaos da ^__^
  11-04-07 16:11
a bologna per gli mdc è stato l'inferno

Azazel

..mungo..declino.. da torino
  10-04-07 09:02
quantunque dave assomigli sempre di più all'icona dei misfits, mikey offender si sia inciccionito che mi pare mio zio (con i dreadlocks) ecc.. ecc.. gli MDC continuano a spakkare di brutto senza esitazioni nè incrinature.. a dispetto di quanti (poveri coglioni) li vedevano già morti e sepolti 20, 15, 10 anni fa.. grandi MDC grandissimi.. massimo rispetto..
dimenticavo.. ron sempre uguale all'84 (si farà di gerovital o è un replicante?)

mirmoHC da torino HC
  09-04-07 18:10
ecco venite a turin

Gra da eh
  09-04-07 14:39
Ancora meravigliosi gli MDC ! Bella la mostra e tutto il Festival
Grazie :-)
Ho scattato alcune foto agli MDC live:
www.digitalepurpurea.splinder.com
Enjoy!
Gra

mattia da milano
  06-04-07 19:03
stata una bella serata!!!!!!!
sono stati davvero bravi i LE TORMENTA

sergio kina da aosta
  06-04-07 10:22
ciao gomma, ciao a tutti. una bella storia ritrovare tutte queste facce conosciute, dopo tutti questi anni!
dai, che per quando organizziamo la presentazione del libro ad aosta ti ho trovato un bel p di flyer da aggiungere alla mostra targati usa anni '80

drex da Milano
  05-04-07 21:15
A proposito.
Quell'uomo che ho conosciuto con Gomma Raffaele Scelsi? E' da 15 anni che volevo capire chi fosse.
Thank for lo sconto sul materiale prezioso.
Acquistate gente, acquistate.
Saluti

drex da Milano
  05-04-07 21:08
Altro bel colpo. anzi, con centro.
MDC che dan da bere a tutti, kerosene per.
Ne vogliamo ancora.
A presto per uno speciale, a modo nostro su drexkode.net., quando lo psycho finisce il libro HC.
saluti

gomma da gomma tv
  02-04-07 22:17
grazie mungo. dio ane paolo, vedi cosa succede a tokkare la posse dei pensionati dell'hc?

..mungo..declino da torino
  02-04-07 21:00
bravo gomma. questa l'attitudine giusta. fuori dai coglioni rancori e menate.. conta solo lo sbattone e fare le cose. se si vuole criticare ci si deve anche fare il mazzo e, x paolo, ricorda che nessuno si fa il mazzo come gomma. da quasi 30 anni cazzo.

gomma x paolo da gdhc
  02-04-07 19:30
paolo invece di intesirti per le mie tag, se ti piacciono tanto i volantini xche' nn ti sbatti x organizzare la mostra in toscana (sempre che tu sia gdhc)?

io c'ero da monza
  02-04-07 00:01
Impaaacctttt

paolo da gdhc
  01-04-07 14:51
ma toglie quelle scritte da foto, volantini ecc. sei ridiciolo,

Teddy da Milanop
  29-03-07 09:51
Misfiiiitsss miiiinchiaaaaa

Hush da Rovigo
  27-03-07 23:43
W i Cro-Mags. Spakkano il kulo

Gomma x Lou da mostra
  27-03-07 21:58
No vogliamo farla girare, basta chiedere

Lou da Piacenza
  25-03-07 18:07
La mostra la fate solo a Monza?


INSERISCI IL TUO COMMENTO

Nome *
Luogo *
Messaggio *

Per favore, inserisci la parola che vedi nell'immagine seguente. Questo serve per prevenire lo SPAM. Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
 

gomma.tv è una produzione di "Gomma".  No uso commerciale.
Cookies e privacy
La sezione Podcast è amatoriale. Licenza Siae 666/I/06 - 793

Il concerto degli MDC

Tutte le band sono state potenti e generose nonché incazzate, ma un discorso a parte va fatto sugli MDC. La prima volta li ho visti al Virus nel 1984 (vedi foto), poi un altro paio di volte negli anni Ottanta al Leoncavallo. Oh, sono passati più di vent'anni, ma mi sono sembrati potenti, veloci e rivoltosi come una volta. Ah che concerto, che musica, che testi, che goduria, che serata! L'ultimo disco Magnus Dominus Corpus è molto bello! Dave e gruppo al massimo livello. Compratelo e spendete bene i vostri (pochi) soldi.

 

Dave & Michael (foto Pianeta)
Dave Dictor
ron & dave
dolore
no more cops
destroying the planet (belisssssima)
poseur punk
nazis shouldn't drive
guitar case di ron
da sin: Gomma, Dave Dictor MDC, Raf Valvola.

Il pubblico, fratelli e sorelle, punx vecchi e nuovi, pogo & slam

Debi della punkzine Escrementi
punx
punx
punx
Maniglia (Crash Box e TVOR)
Mungo (Declino) e Sergio (Kina-Frontiera)
da sin. Tax & Marco Mathieu (Negazione), Raf Valvola & Gomma (ShaKe)
tipi ben vestiti
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco mentre suonano gli Impact
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
Punx spakkano sotto il palco
punx
punx
punk (foto Rosie Pianeta)
punk (foto Rosie Pianeta)
2 generazioni
punx (foto Rosie Pianeta)
punx (foto Rosie Pianeta)
punx (foto Rosie Pianeta)
punx (foto Rosie Pianeta)

Le altre bands HC

Head in Pollution
Head in Pollution
De Crew
De Crew
De Crew
De Crew
De Crew
De Crew
Nashwuah
Nashwuah


Frontiera
Frontiera
Impact - mentre suonano "Polizia" e i punx si scatenano
Impact
Impact
RFT
RFT
Letormenta cantano giù dal palco
Letormenta
Letormenta

Hate Seconds
Tear Me Down
Tear Me Down

Foto della mostra