Gomma suggerisce la lettura di:

Ian Glasper
Anarcopunk. Il punk politico inglese (1980-1986)
460 pagine con decine di foto

INTERVISTE A E CONTRIBUTI DI: CRASS, POISON GIRLS, CONFLICT, FLUX OF PINK INDIANS, CHUMBAWAMBA, SUBHUMANS, DIRT, ICONS OF FILTH, ZOUNDS, ANTISECT, RUDIMENTARY PENI, RUBELLA BALLET, AMEBIX, HAGAR THE WOMB, MOB, OMEGA TRIBE, STALAG 17, OI POLLOI... E MOLTI ALTRI

AMERICAN PUNK HARDCORE di Steven Blush

464 pagine con centinaia di interviste, decine di foto e manifesti

Tutti i gruppi della scena: Black Flag, Minor Threat, Bad Brains, Bad Religion, Misfits, SS Decontrol, MDC, Adolescents, 7 seconds, Agnostic Front, Faith, e centinaia di altri.

Il libro definitivo sulla scena HC americana

NELLE MIGLIORI LIBRERIE E CENTRI SOCIALI!
compra online su ShaKe

 

“Ci vuole una mente hardcore per scrivere un libro hardcore. Sto parlando di un movimento su cui non esistono archivi, ribelle, indisciplinato, spontaneo. Ho scritto questo libro in puro stile HC, usando tutto quello che avevo” Stephen Blush

 

e ricordati che:

 

"Per suonare l'hardcore non hai bisogno di strofe e ritornelli, non hai bisogno di assoli, non hai bisogno di un cazzo!" Mike Watt – Minutemen

 

GOMMA SUGGERISCE

Podcast 020 - Gli spazi di libertà sulle reti non si toccano! I feel like an anarchist!

20-10-07

Categoria: Podcast Mp3 Radio



Vi propongo un nastro del 1994 sui diritti di libertà delle BBS (bulletin board systems, gli antenati dei siti Web e dei blog) e in generale del cyberpazio. Mi sembra appropriato in questi giorni, quando accade che su un ddl sull'editoria - stavolta è il turno di di Ricardo Franco Levi - girino ancora (ANCORA!) sospetti che il potere politico voglia limitare, con autorizzazioni, notifiche e balzelli, la libertà di espressione. Nella registrazione da Radio d'Urto di Brescia del 27/12/1994 parlano: un sysop di una bbs inquisita, Gomma, Sandrone Dazieri e Stefano Rodotà.


no censorship
Censorship di Eric Drooker, un grande della grafica underground

Nei primi anni Novanta, gestire una Bbs era una cosa bellissima: in casa tua, con pochi soldi e senza chiedere permesso a nessuno [no provider, no hosting, niente!] mettevi su un servizio telematico per te e i tuoi amici. Insomma una piccola forma di vera, illimitata libertà (ma la libertà può essere limitata?) di comunicare. Poteva tale meraviglia durare a lungo? Figuriamoci, e fu così che gli invidiosi politicanti, i mass media, alcuni magistrati, qualche cybercarrierista e le new entry della telematica commerciale tanto fecero e sbrigarono per REGOLAMENTARE LE BBS che si creò una melma ideologica (UNA MENATA INFINITA) da cui noi libertari ci salvammo solo grazie all'avvento a sorpresa del Web aperto al pubblico. Così mentre i censori e recintatori volevano ingabbiare un cyberspazio, ne venne fuori un altro molto molto molto più grande, un pelino più complicato da recintare. Poi, i recinti li hanno fatti anche sul Web, ma son pieni di buchi, come è giusto che sia. La cosa interessante è che ciclicamente qualcuno dei suddetti ogni tanto ci prova a tirare su paletti e steccati, il popolo delle rete si incazza, i politici mischiano le carte, la libertà viene limitata e andiamo avanti così

 E' quello che sta succedendo anche oggi, Italia ottobre 2007, per via del ddl sull'editoria a opera del sottosegretario alla presidenza del Consiglio per l’editoria Ricardo Franco Levi. Il quale bersagliato dai blogger si scherma: "Con il provvedimento che tra pochi giorni inizierà il suo cammino in Parlamento non intendiamo in alcun modo né ‘tappare la bocca a internet’ né‚ provocare ‘la fine della Rete’. Non ne abbiamo il potere e, soprattutto, non ne abbiamo l’intenzione... Niente, dunque, è stato ed è più lontano dalle nostre intenzione della volontà di censurare il libero dibattito dei e tra i cittadini... quando prevediamo l’obbligo della registrazione non pensiamo alla ragazzo o al ragazzo che realizzano un proprio sito o un proprio blog... " Ma (E TE PAREVA!) ecco la chiusura che ci allarma: "Siamo consapevoli che, soprattutto quando si tratta di internet, di siti, di blog, la distinzione tra l’operatore professionale e il privato può essere sottile e non facile da definire. Ed è proprio per questo che nella legge affidiamo all’Autorità Garante per le Comunicazioni il compito di vigilare sul mercato e di stabilire i criteri per individuare i soggetti e le imprese tenuti ad iscriversi al Registro degli Operatori."

State pronti perché ne vedremo delle belle!

Per quanto mi riguarda non torno indietro un passo da quello che pensavo nel 1994 sulla regolamentazione del cyberspazio, per cui ancora oggi sono dalla parte di chi lotta, sbraita, strilla, fa casino in ogni modo perché la libertà di comunicare sia ASSOLUTAMENTE tale.

Quindi buon ascolto del podcast e se avete voglia leggete l'articolo che come redazione di Decoder publicammo nel 1995 nel pieno del dibattito della regolamentazione delle BBS. E' di grande attualità!

 

Per finire la mail che il mio amico Aaron ha inviato a Levi

 

Buongiorno On. Levi, mi sembra evidente che, pur con buone intenzioni, il disegno di legge di cui all'oggetto ha qualche intrinseco problema. In particolare, bisogna rendere CHIARO chi siano i "soggetti editoriali". Mi spiego: se da una parte "www.corriere.it" e' EVIDENTEMENTE un "soggetto editoriale", con uno SCOPO DI LUCRO, una pubblicazione regolare, una controparte cartacea etc, NON LO SONO quelle migliaia di siti e blog di normali persone, come me e decine di miei amici che - in un ASSOLUTO SPIRITO DI PLURALITA' DELL'INFORMAZIONE GARANTITO DALLA POSSIBILITA' DI ESSERE RAGGIUNTI DA CHIUNQUE (via mail o lasciando dei commenti sul blog stesso, o via IM, o su Twitter, o su Second Life persino, le possibilita' non mancano) - semplicemente "scrivono". Per passione, perche' hanno qualcosa da dire, o per far sapere al mondo che cosa hanno mangiato la sera prima. Sentiamo tanto parlare di "fuga di cervelli": la prego, On. Levi, a nome del Popolo Della Rete, la preghiamo: non costringeteci alla Fuga Dei Server. Ci metteremo meno di un giorno a migrare i nostri files alle Isole Caiman, e tutto quello che avrete ottenuto sara' di aver complicato la vita a decine di migliaia di persone che, tutto sommato, non se lo meritavano e che, ancora una volta, mediteranno se restare in Italia o andarsene una buona volta. Tanti lo hanno gia' fatto. Le chiedo quindi di adoperarsi per esplicitare in questo Disegno di Legge in maniera CHIARA che pubblicazioni su Internet con periodicita' NON FISSA e SENZA SCOPO DI LUCRO NON SIANO da considerarsi SOGGETTE alla STRETTA BUROCRATICA del ROC. Restano ovviamente fermi tutti i punti sulla pluralita' e raggiungibilita' di queste informazioni e soggetti - peraltro gia' evidenti a chi sappia cosa e' un blog o un sito personale - che sembrano essere un po' il "cuore" di questo DDL. Grazie e buon lavoro, Aaron Brancotti/Babele Dunnit

 

Durata del podcast 74 minuti, preceduta da  "Action" dei Grey Area, un mitico gruppo  della prima scena techno  milanese



Links:

CLICCA QUI PER ASCOLTARE/SCARICARE IL PODCAST "DIRITTI DELLE BBS E NEL CYBERSPAZIO", registrato a Radio Onda d'Urto, 27/12/1994

Vai all'editoriale di Decoder dl 1995 sulla regolamentazione delle BBS

 






LISTA COMMENTI

Denzuk da Here
  06-01-09 07:52
Ho iniziato con un modem a 300 baud su scheda (:-!), cosa che adesso neanche + fà sorridere tanto che sempre una balla, ed i momenti indimenticabili passati davanti a Telix e programmi vari sono un ricordo stupendo ! il ratio da raggiungere, i messaggi, l'avvento dei off-line reader di posta. . . . storia storia storia. Quando anche io avevo l'intenzione di "competere" con colossi di BBS quali Cybespace BSS, Golem's Tavern ed altri, arrivarono come un fulmine le notizie di arresti, sequestri ecc.
. . . .neanche dovessero arrestare pericolosi latitanti camorristi . . .che %a%zz%ni ! La poca libertà che credevo fosse infinita, era già esaurita, ed io, appena 13enne presi baracche e burattini
(spinto e non solo in modo figurativo dalla mamma) posai i sogni di divenatre Sysop nel cassetto. Ancora una volta,i paladini della giustizia avevano trionfato e dietro ad una operazione facciata, erano riusciti a sfigurare la, ormai già esanime, Libertà.

MrEHQE da Nowhere
  23-10-07 16:59
Bei tempi quelli di Cybernet e di gdl


INSERISCI IL TUO COMMENTO

Nome *
Luogo *
Messaggio *

Per favore, inserisci la parola che vedi nell'immagine seguente. Questo serve per prevenire lo SPAM. Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
 

gomma.tv è una produzione di "Gomma".  No uso commerciale.
La sezione Podcast è amatoriale. Licenza Siae 666/I/06 - 793

Gomma Tv è ora anche su I-Tunes. Per abbonarti e scaricarti in automatico i podcast sull'I-Pod clicca l'icona

Se usi altri aggregatori scegli il feed che più ti soddisfa

TUTT1 GL1 ULT1M1 M-M3D1A BL0GZ

Podcast 043 - Dalla cantina buia

Jello Biafra 2011 - Le foto

Podcast 042 - The Industrial Sketchbooks: parte 2

Podcast 041 - The Industrial Sketchbooks: parte 1

Podcast 040 - Silvio Bernelli: doppia dose di Indigesti & mucchi selvaggi

Podcast 039 - Intervista ai Radio Pirati di 92.10fm

Podcast 038 - Intervista a Matteo Guarnaccia

Podcast 037 - Nuovi gruppi hardcore: Downright (da GE tsunami hc tipo Indigesti)

Podcast 036 - Intervista a Fernanda Pivano 1992 su WS Burroughs

Shocking Tv 2009 - Foto

Podcast 035 - Nuovi gruppi hardcore: Ouzo (Perugia HC classic con testa)

Ricordando Gianluca Lerici - PROF. BAD TRIP

Jg Ballard: un ricordo con videointervista

Foto del corteo "Riprendiamoci Conchetta" 24 gen 2009

Podcast 034 - Le esternazioni di fine anno di Gomma + Mungo - parte 2

Podcast 033 - Le esternazioni di fine anno di Gomma - parte 1

Podcast 032 - Nuovi gruppi hardcore: Right In Sight (Ivrea - hc + dark + artextreme)

Foto occupazione Statale di Milano 1990 (Pantera)

Podcast 031 - Nuovi gruppi hardcore: Media Solution (Torino - metal + elettron + tv)

Podcast 030 - Nuovi gruppi hardcore: Ban This (Bologna - skate-surf HC)

Un concerto dei Wretched

Podcast 029 - Nuovi gruppi hardcore: Inferno (Roma - Sci-Fi Grind’n’Roll)

Podcast 028 - Nuovi gruppi hardcore: Evolution So Far (Las Pezia - Hardcore)

Podcast 027 - Nuovi gruppi hardcore: Cripple Bastards (Asti Cremona - Grindcore)

Podcast 026 - Nuovi gruppi hardcore: Destroy Babylon (Torino Vegan Straight-Edge)

Podcast 025 - Parla Freak Antoni degli Skiantos: ironia contro la demenza

Podcast 024 - Nuovi gruppi hardcore: S-contro (Torino HC Oi!)

Podcast 023 - Nuovi gruppi hardcore: Concrete Block (Torino HC)

E' uscito "I FUMETTI DEL PROF. BAD TRIP"!

Xilografie del Prof Bad Trip

Il Prof Bad Trip prova una sua T-shirt

Prof Bad Trip: critiche anarcopunk

Anarcopunk pics

Podcast 022 - Anarcopunk 1980-1987 (UK + ITA) - prima puntata

Il teatro tibetano e la censura cinese - FREE TIBET!

Le foto dei ciclisti di Zanzibar (Tanzania)

Video: Prof Bad Trip: Collage Loop

Video: La stanzina punk alla Calusca di Primo Moroni

Video: Primo Moroni. "Riflessioni sul razzismo"

Video: Primo Moroni e "la luna sotto casa"

Video: Primo Moroni su William Burroughs

Podcast 021 - Da Primo Moroni c'è ancora tanto da imparare

Podcast 020 - Gli spazi di libertà sulle reti non si toccano! I feel like an anarchist!

Podcast 019 - Speciale Black Panther Party

"Quest'auto (al G8 di Genova) appartiene a tutti noi"

E' DISPONIBILE IL LIBRO "L'ARTE DEL PROF. BAD TRIP"

Online volantini, video e foto al Festival hardcore punk di Monza

Leggende American Hardcore in Italia 1984-1989. Le foto

Podcast 018 - Radio Alice 30 anni dopo. Con Valerio Minnella

Podcast 017 - Hacker Corner, la registrazione dell'evento Second Life

Podcast 016 - Lo squat di via Correggio 18, i punk superkattivi e i vicini in botta

Podcast 015 - L'hardc0re evoluto & altre storie dal pianeta Mungo (parte 2)

Nuove foto per la mostra punk. Qui c'è l'arte

Video: Street Parade antiproibizionista MI 29/11/97

Podcast 014 - L'hardc0re evoluto & altre storie dal pianeta Mungo (parte 1)

Foto Cccp - Fedeli alla Linea 1982-1985

Podcast 013 - Intervista a Umberto Negri, uno dei fondatori dei CCCP

Dottor Narko: Bhopal vent'anni dopo

Podcast 012 - Holiday in Chernobyl

Podcast 011 - Sei pronto per il viaggio con Il Gran Sacerdote di Timothy Leary?

Podcast 010 - Spazio e la sua nuova galleria d'arte Limited

Podcast 009 - Punx e creature simili 3: Ricorda con rabbia

Partecipa alla mostra fotografica su punk e creature simili

Podcast 008 - Punx & simili 2 Gli urlatori

Foto: la old skul school di Flycat 1989

Video: Treviso writers 1991

SPECIALONE SUL PUNK #1

Podcast 007 - Punx & creature simili

Salta salta con le foto punk HC da Linea Diritta

Podcast 006 - I miei Radioman: Paolo Caliari

Video: Hakim Bey & Steve Piccolo, reading da "Utopie Pirata"

Video: Hakim Bey & Steve Piccolo, reading da "TAZ"

Podcast 005 - Hakim Bey e le Orgie dei mangiatori di hashish

Video: Test Department live 1993

Video: Tv hackers all'attacco - 1991

Podcast 004 - Cyberpunx contro la legge sui crimini informatici

Video: 1989-1991 aerosol art, bombing & tags a Milano

Video: Richard Stallman a Radio Popolare - 1997

Video: Sergio Messina live 1991

Podcast 003 - Tensioni Radiozine vs Comuna Baires per Richard Kern

Podcast 002 - Flycat: nuovo cd per un professore dell'hip-hop

Podcast 001 - Punk Milano & Linton Kwesi 1985, neri & bianchi